Interrogare il cervello per conoscere lo stato di coscienza

GolgiStainedPyramidalCellComprendere lo stato di coscienza di una persona che ha subito un trauma cranico o un qualsiasi altro incidente che riguardi il cervello può essere oggettivamente difficile. Ad esempio la cooperazione con il paziente può risultare difficoltosa, come nella sindrome “locked-in” nella quale lo stato di coscienza è mantenuta in toto, ma a causa dei danni riportati a livello bulbare il paziente non può muoversi. Continua a leggere